Circolare n.10 – Autotrasporto

La circolare 4.09.2019, n. 27021 del Ministero dei trasporti modifica le modalità per il corso di formazione degli autisti che intendono rinnovare o conseguire la certificazione per i trasporti di merci pericolose, cosiddetto “patentino Adr”.
Sono abrogate le precedenti circolari 23.032007, n. 28990 e 21.03.2013, n. 7480 riguardanti la durata minima dei corsi e il numero massimo di iscritti per ogni modulo: per le esercitazioni pratiche, è stabilito l’obbligo di almeno 1 unità per 6 iscritti, pena l’invalidità dell’intero corso. Per uniformare l’attività amministrativa, la circolare prescrive che un allievo deve essere considerato assente se entra in aula 15 minuti dopo l’inizio della lezione.
Le assenze che non superano il 25% della durata dei singoli corsi possono essere recuperate, purché sia stato approvato un calendario dei recuperi che dovrà essere presentato, con l’elenco dei candidati e con gli argomenti da recuperare, almeno 5 giorni prima della data di svolgimento. Le lezioni di recupero dovranno essere completate entro 30 giorni dal termine del corso.